Home / Dipendenti Privati / Come Fare il Rinnovo del Prestito con la Cessione del Quinto

Come Fare il Rinnovo del Prestito con la Cessione del Quinto

Un’interessante particolarità del prestito con la cessione del quinto, risiede nella possibilità di essere rinnovati, anticipatamente al termine del loro piano di ammortamento, a condizione che sia trascorso un intervallo di tempo che sia almeno pari ai due quinti della durata del finanziamento definita in prima istanza. 

Per esempio, poniamo il caso sia stato erogato un prestito della durata di 6 anni (72 mesi): il rinnovo potrà essere richiesto solo dopo circa 3 anni di tempo trascorsi.

banner cerchi prestiti con la cessione del quinto

Nel dettaglio, l’art. 39 della Lg.180/50, proprio a riguardo del rinnovo della cessione, stabilisce che:

“è vietato contrarre una nuova cessione prima che siano trascorsi almeno due anni dall’inizio della cessione stipulata per un quinquennio o almeno quattro anni dallo inizio della cessione stipulata per un decennio, salvo che sia stata consentita l’estinzione anticipata della precedente cessione, nel qual caso può esserne contratta una nuova purché sia trascorso almeno un anno dall’anticipata estinzione.

Qualora la precedente cessione non sia estinta, può esserne stipulata una nuova dopo la scadenza dei termini previsti nel precedente comma con lo stesso o con altro istituto, nei limiti di somma e di durata stabiliti negli articoli 5, 6 e 23, ed a condizione che il ricavato della nuova cessione sia destinato, sino a concorrente quantità, all’estinzione della cessione in corso.

Anche prima che siano trascorsi due anni dall’inizio di una cessione quinquennale, può essere contratta la cessione decennale, quando questa si faccia per la prima volta, fermo restando l’obbligo di estinguere la precedente cessione.”

La richiesta dil rinnovo può essere prodotta da tutti i dipendenti pubblici, privati e tutti i pensionati (INPS e INPDAP),  con l’unico possibile limite relativo all’età anagrafica del soggetto richiedente imposto a discrezione dei vari operatori creditizi.

Affinché la cessione del quinto possa essere rinegoziata è indispensabile che venga prodotto un nuovo certificato di stipendio per determinare la sostenibilità della nuova rata

Successivamente verrà verificato se tra il nuovo preventivo di cessione del quinto ed il debito residuo dal precedente prestito, il cliente sia in grado di sostenere l’operazione di rinnovo.

Il differenziale tra il totale erogato dall’istituto di credito e la somma necessaria all’estinzione anticipata del debito corrisponde al risparmio per il cliente.

Quindi, il rinnovo della cessione del quinto determina la fine del vecchio finanziamento mediante l’erogazione di un nuovo prestito, sempre garantito dalla cessione di un quinto dello stipendio, di importo maggiore e di durata maggiore.

Il richiedente avrà a sua disposizione, dunque, solo la liquidità aggiuntiva creata dal nuovo prestito accordato.

Per ottenere il rinnovo di una cessione del quinto, il richiedente deve inoltrare una apposita richiesta alla società o all’operatore finanziario con cui il dipendente ha stipulato il precedente prestito.

La somma che lo stesso dovrà rimborsare sarà calcolata al netto degli interessi e questa somma va poi detratta dal lordo del nuovo prestito che si va a richiedere. 

Il vantaggio principale di questa manovra sta nella possibilità di vedersi accordare nuova liquidità senza dover aumentare il totale mensile delle rate come invece avverrebbe chiedendo un nuovo prestito.

Con l’estinzione anticipata della cessione del quinto tramite il rinnovo, l’utente andrà a risparmiare gli interessi sulle rate non ancora pagate (calcolati con il tasso annuo netto), e andrà a recuperare tutti i costi di stipula del contratto di finanziamento e di stipula della polizza assicurativa (fatta a garanzia del prestito).

E’ facilmente intuibile come non sia conveniente rinnovare una cessione del quinto che abbia una lunga durata residua o comunque procede all’estinzione senza prima aver ripagato almeno metà delle rate previste dal piano di ammortamento.

  CLICCA QUI PER PREVENTIVI GRATIS
DI CESSIONE DEL QUINTO   

Check Also

cessione del quinto perché conviene

Perché Conviene la Cessione del Quinto?

Contenuti dell'Articolo1 Chi può Richiedere la Cessione del Quinto?2 Quali sono le Garanzie richieste e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.